sacro e profano

Sepolcri_2  Aperitivola mia serata di ieri è definibile solo così…uscita da lavoro ho chiamato la mia amica e dopo una breve valutazione sul nostro stato fisico-mentale (stanca? celo! stressata? celo! muffa accumulata in giorni e giorni di vita mondana ridotta a zero? celo! cose da raccontarsi? celo!) abbiamo deciso di uscire a prenderci l’aperitivo nel nostro solito locale, quello carino trendy dove fanno il sushi. solo che l’aperitivo ce lo siamo andate a prendere alle 21, dopo che io avevo abbondantemente cenato a casa (eh si ieri sera evento degli eventi, la mia immacolata cucina dopo mesi di pace dei sensi si è rimessa in funzione per cucinare un risotto….lei, la cucina, ancora non si è ripresa dallo shock!). siamo state lì a fare vita sociale e pubbliche relazioni con persone che venivano a salutarci (ma come ti trovo bene stasera!!!ma da quanto tempo!!!ma che fai più tardi???ti lascio il mio nuemero se ti va magari mi chiami che ci si vede!!! che fa mi lasci il tuo numero così ci sentiamo???sai c’è una festa perchè non ci vediamo lì???) insomma dopo 2 ore di bla bla bla, abbiamo dato una svolta alla serata. ora, la mia amica, oltre ad essere una delle persone più simpatiche e più scassacazzi che conosco è anche cintura nera di cose riguardanti la cristianità (ha fatto le scuole private in una scuola conosciutissima della mia città che una volta a settimana aveva tra le materie la materia "messa"…mentre io scuole pubbliche e laiche, figurarsi che i miei mi hanno battezzato ad 8 anni [scusa ufficiale: mancanza di tempo. cosa reale: mio padre voleva che fossi laica e che decidessi io se e quando battezzarmi] insomma io e lei facciamo grosse discussioni sulle questioni che riguardano dio e affini e partiamo da due punti di vista completamente differenti). fatto sta che ieri era il giovedì santo e ci sono i sepolcri (io ho scoperto questa cosa dei sepolcri solo l’anno scorso alla veneranda età di 28 anni…e vabbè non sono la cristiana perfetta!!) quindi tutte le chiese aperte, adornate di fiori e c’è la possibilità di entrare e fare una preghiera…siccome in quest’anima da donnina laica in realtà batte un cuore da cristiana (solo che ho una strana sindrome: ogni volta che entro in chiesa mi sento un vero verme peccatore e mi viene da piangere!!!) abbiamo deciso di andare in giro per le chiese del centro storico e dire una preghiera(e in fondo in fondo volevamo avere anche la possibilità di vedere delle chiese che per il resto dell’anno sono sempre chiuse…deformazione che ci ha dato il nostro mestiere)….eccheè!!! c’era una folla che neanche durante le notti bianche! c’era la fila fuori da alcune chiese…era praticamente impossibile raccogliersi in preghiera, solo in una c’era un po’ di tranquillita, e lì tra il buio della chiesa, l’odore di incenso le candele accese, mi sono messa a fare la mia preghiera e li la strana sindrome sopraccitata è tornata…abbiamo visitato 5 chiese (si visitano in numero dispari) e poi abbiamo deciso di passare da un altro locale trendy della città per salutare un paio di amici e poi andare a casetta…oggi ho l’anima più pulita di ieri…o quanto meno così voglio credere…quindi farò la buona…..(FORSE)….

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a sacro e profano

  1. marshmallows ha detto:

    Da me, o quanto meno nel mio quartiere, che effettivamente è un quartiere molto tranquillo, non è così! Niente fila, ma solo 4/5 persone in ogni chiesa, poca luce e silenzio assoluto, al massimo sottofondo musicale: molto suggestivo e piacevole.(Oltre al fatto che, come dicevi tu, per deformazione professionale, si possono meglio osservare e notare particolari)

  2. faror ha detto:

    la coda fuori dalle chiese???sicura che non fossero discoteche???????uahahahahah, chissà se eravate in lista, uahahahaahaha

  3. Maya® ha detto:

    La materia “messa”????Ho letto tutto il post, ma il mio cervello si è fermato alla “materia messa”….
    Brava cristiana ke sei!

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...