odissea…(mancava solo polifemo)

ulisse1.jpg

“Musa, quella donna di multiforme ingegno
(ehh si sono di multiforme ingegno io)
Dimmi, che molto errò, poich’ebbe a terra
Gittate d’Ilïòn le sacre torri;
Che città vide molte, e delle genti
L’indol conobbe;”

questa è l’epica avventura della nostra eroina…

martedì mattina: devo partire per lavoro e fare 290 km

6.45: TAXI per arrivare alla stazione
7.00: primo autobus, che, per motivi tuttora inspiegabili (congiunzione astrale?) parte con 30 minuti di ritardo (il treno per la mia destinazione se esiste, ha tempi biblici, quindi meglio l’autobus. N.B. la città di destinazione è un capoluogo di provincia della mia regione, non un luogo sperduto del far west)
11.35: prima tappa. 260 km percorsi, tutti fatti di stradine provinciali poichè l’autostrada non esiste e, cosa ancora peggiore, ascoltando RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA (un cordiale saluto da augusto abbondanza…) perchè all’autista quella radio piace proprio tanto, e con accanto un signore che c hiedeva costantemente informazioni sul nome delle strade (ma dico, siamo nel mezzo del nulla che cavolo ne so di come si chiama sta strada);
attesa di un ora per l’autobus col quale dovrò fare gli ultimi 30 km
12.30: secondo autobus, sul quale viaggio in piedi poichè è straripante di ragazzini di ritorno da scuola, e diciamo che i ragazzi, reduci da una giornata a scuola, non profumavano di rosa e violette (“oh ma nella tua classe ce ne sono femmine??e bone???” discorsi davvero alti!!)
13.00: arrivo alla piazza del paesino di destinazione. attesa che la persona che doveva venirmi a prendere arrivi. mi siedo sotto un albero e aspetto con santa (ormai mi manca solo l’aureola) pazienza
13.20: come un miraggio nel deserto finalmente arriva la macchina
13.35: arrivo a destrinazione praticamente a pezzi…e pensare ch ela gironata lavorativa inizia adesso

totale 6 ore e 50 minuti per percorrere 290 km con 35 gradi di temperatura esterna, nello stesso tempo arrivavo quasi a new york einvece non mi sono mossa dalla mia regione.

il prossimo che mi dice che una delle nostre priorità è il ponte sullo stretto giuro che sarà costretto a rifare lo stesso percorso sù indicato, ascoltando a volume altissimo tutta la raccolta dei Pooh con un fan scatenato ch ele canta tutte a memoria…uomo avvisato…

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in gabry's life, Lavoro e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a odissea…(mancava solo polifemo)

  1. Simo ha detto:

    Quindi preparo la petizione per il ponte sullo stretto??? eheh…scherzo, povera la mia piccola.

  2. Polifemo ha detto:

    C’ero…
    ero l’autista dell’autobus.
    Che si deve fà per campà….

  3. giudettina ha detto:

    fa come me (famosa x aver attraversato la grecia in taxi!!) la prox volta vacci in taxi!!

  4. mamba ha detto:

    odio le giornate frenetiche!

    maaaaaa……tu a che punto sei di lost?!? 😀

  5. gds75 ha detto:

    A napoli nel 1986 cominciarono i lavori per fare 3 nuove metropolitane per i mondiali di italia 90…. quella che passa per il centro ancora non è finita….
    certo c’era la dc che a napoli non era alleata con la camorra, ma era lei la camorra, però poi le cose non è che sono cambiate tanto….
    e sai quante altre ce ne sono di priorità come queste….

  6. SimoBulldog ha detto:

    Beh, si potrebbe proporre una tratta Ryanair… poca spesa molta resa!
    Besos

  7. mikayla ha detto:

    eh si, potevamo andare a NY inveec di perdere tempo così!!
    😉

  8. patty ha detto:

    grazie..lo so hai ragione sicuramente, anch’io la penso così..solo che a volte sembra tutto molto lontano :-/!! baci!

  9. elena ha detto:

    Come regalo per il matrimonio gli sposi hanno preferito la bustina. Così ho fatto cambiare i soldi del regalo in banconote da 5 euro, gli ho arrotolati ed infilati nelle cannucce e messi in un barattolo.

  10. faror ha detto:

    ehhh sempre a lamentarsi!!eheheh…
    ps.io so imitare benissimo augusto abbondanza: un cordiale buon giovediiii 20 settembre duemilaesette…eheheh

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...