un week end nella norma

venerdì mi sono abbandonata ad uno dei miei piaceri, che più piaceri non si può, una di quelle cose che solitamente faccio da sola (eccovi tutti lì a pensare già malissimo)…sono andata a teatro a vedere l’opera, che nello specifico trattavasi di norma (niente battute sulla pasta please). io adoro andare a vedere l’opera, è proprio uno di quei piaceri che mi producono endorfine, è un piacere quasi fisico…entusiasmo allo stato puro per un’aria ben cantata. non che io sia un’esperta, anzi…ma quando cominciano a cantare con quella voce che sembra venire da un punto indefinito dello spazio intorno a te, con l’orchestra che suona, io non sono più io, non sono più corpo, sono altro, anche se ancora non mi è chiaro cosa. l’opera o si ama o si odia, non si può essere indifferenti, e io la amo….che noiosa sono, vero??? ma provate ad ascoltare il video qui sotto…è una preghiera che fa norma nel primo atto… casta diva…

e ora chiudiamo lo spazio entusiastico-cultural-operistico e passiamo al resto del w.e. che è stato molto più terra terra.

intanto è stato un w.e. di rivelazioni. i genitori del mio migliore amico, che per me sono stati praticamente una seconda famiglia, si sono separati…dopo 40 anni di matrimonio…per me è stato un colpo. 40 anni mica sono un minuto, cazzarola, sono QUARANTA ANNI…e io ero abituata a vederli insieme, loro dicono che sono la terza figlia…cazzarola, sono notizie che ti sconvolgono la settimana…senza considerare il fatto che ieri mia sorella mi ha comunicato l’ennesima notizia che mi ha fatto dire: "vabbè…e dopo questo…". il fratello della migliore amica di mia sorella (oddio mi sono persa nei meandri delle parentele) sposatosi 5 mesi fa perchè la fidanzata è rimasta incinta…ecco dopo 5 mesi, a seguito di una lite veramente minima lei l’ha guardato, e così, fresca come un quarto di pollo gli ha detto: "sai non so se questo è figlio tuo, ho avuto e ha ancora una storia con un altro"…ecco queste sono notizie che ti fanno pensare "ECCHECCAZZO!!!!", proprio così, tutto attaccato e tutto maiuscolo.

concludo parlando del freddo cane che c’è stato in questo week end qui…2 gradi e le montagne intorno alla città completamente innevate…il freddo era talmente tanto che cadevano i pinguini morti!!!uscivo da casa con sciarpa legata fino al naso, cappotto, guanti…ma senza calze…non ce la faccio proprio a metterle…che ci posso fare…orrido gambaletto non mi avrai!!!!!(ma quanto sono fatta male!!!)

(ps. queste righe sono tutte per quella che non è un’amica ma un pezzotto del mio cuore, lontana lontana ma così vicina che più non si può. quando ti perderai, io, ovunque sei, ti verrò a prendere e ti riporterò a casa, quando avrai paura di cadere, io ti sorreggerò, quando non vedrai una via d’uscita io ti terrò la mano e la cercheremo insieme, quando avrai bisogno di allontanarti da tutto, casa mia sarà sempre il tuo rifugio, quando avrai paura io ti abbraccerò stratta stretta e la faremo passare, quando ti sentirai sola, sarò lì per ricordati sempre che non lo sei, quando sarai felice io lo sarò insieme a te. perchè sei la mia amica, perchè ti voglio bene,perchè sei meravigliosa, perchè ti adoro, o, semplicemente, perchè te lo meriti)

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a un week end nella norma

  1. Bleek ha detto:

    Lo sai vero che nonostante le spiegazioni… continuo a pensare male?
    E’ piu’ divertente…
    sempre all’opera sei 😉

  2. giudettina ha detto:

    uaà meglio di beautiful!!!

  3. Simo ha detto:

    Ecco…mi hai fatta piangere…di nuovo!!!! Ti voglio bene.

  4. Baol ha detto:

    E vabbè, ma togliermi le battute sulla pasta alla Norma è come tarparmi le ali, nun se fa accussì! 😦

    Però, anche te, andare in giro senza calze O__o

    Buon inizio di settimana!

  5. cristallo nero ha detto:

    La mia preferita da sempre è la traviata…amami alfredooo 😉

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...