YES WE CAN

È stato uno dei principi, scritto nella costituzione, che hanno proclamato il destino di una nazione.

L’hanno sussurrato schiavi e abolizionisti, quando hanno tracciato la strada verso la libertà.
Sì, si può

Lo hanno cantato i profughi partiti da rive lontane e i pionieri spinti ad Ovest contro terre selvagge e avverse

Si, Si può

Era la voce dei lavoratri che si organizzano, delle donne che combattevano per il loro diritto di voto, di un Presidente che ha scelto la luna come nuova frontiera e di un Re che ci ha portato sulla cime della montagna e ci ha indicato la strada per la Terra Promessa,

Si, si può, Giustizia e Uguaglianza

Si, si può, Opportunità e Prosperità

Si si può guarire questo Paese

Si si può guarire questo Mondo

Si, si può

Sappiamo che la battaglia davanti a noi sarà lunga, ma ricordate sempre che non importa quali ostacoli ci saranno sul nostro cammino, NIENTE può fermare la forza di milioni di voci che chiedono di cambiare,

Vogliamo Cambiare!!

Cinici in coro ci hanno detto che non possiamo farcela, ma potranno solo far rumore, ci hanno chiesto di fermarci e fare un’analisi realistica, ci hanno avvisato di non affrire alla gente di questo paese false speranze, ma anche in questa storia delundente che è l’America, non c’è mai stato nulla di falso nella speranza.

Voglio Cambiare!!!

Ora le speranze di una bambina che frequenta una vecchia scuola decadente di Dillon, sono uguali ai sogni di un ragazzo che cresce a Los Angeles, Ci ricorderemo che c’è qualcosa che sta accadendo in America, che non siamo divisi, come dicono i nostri politici, che siamo un solo Popolo, una sola Nazione, e insieme inizieremo a scrivere il prossimo grande capitolo della storia americana, con 3 parole che risuonano da costa a costa, da mare a mare, SI SI PUO’!!!

Capite che mentre in America hanno un candidato presidente che fa questo meraviglioso discorso e Will.I.AM e tutti questi artisti che lo ricantano, noi abbiamo Apicella e come Inno del PDL un matto che canta “meno male che Silvio c’è”…ma vuoi mettere? un altro mondo…

Giuro che se Obama non vince le presidenziali in America, io con gli americani non ci parlo più!!! giurin giretta

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a YES WE CAN

  1. bb ha detto:

    io purtroppo per gli americani ci lavoro..quindi la parola mi toccherà rivolgerla per forza di cose..ma spero di no..spero che non sia necessario odiarli ulteriolmente,e che una volta tanto siano capaci di stupirci positivamente..
    perhaps they could do it…

  2. sorridente ha detto:

    Anche io non posso non parlarci, ma sono fiduciosa, credo abbiano capito di aver fatto un GROSSO errore in passato.

  3. alfie ha detto:

    speramo sia obama!

  4. gabry ha detto:

    -@ bb: per fortuna, per come sono ancate le cose, potrai continuare a parlare con le persone con cui lavori. per una volta hanno dimostrato intelligenza 🙂
    -@ sorridente: infatti!!!evviva
    -@ afie: e lo è!!! 😀

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...