strani esseri chiamati uomini

gli uomini sono esseri strani. meravigliosi per carità (si si ok, non tutti…ma io ci credo ancora che lo siano), ma decisamente strani.

un paio di settimane fa sono uscita per la prima volta con un tizio. ci siamo visti di pomeriggio perchè io avevo il pomeriggio libero e lo stesso lui. dovevamo solo prendere un caffè, cosa proposta strategicamente da me, perchè conoscendolo poco, nel caso in cui mi fossi altamente rotta le scatole sarei riuscita a fuggire strategicamente dopo pochi minuti (il caffè non è una cena che, vuoi o non vuoi devi, almeno per educazione, portare a termine e che dura almeno un paio di ore). insomma ci vediamo in un bar carino in centro e prendiamo il caffè, le chiacchiere sono piacevoli, lui è decisamente carino, così il caffè si è trasformato in un giro in moto e il giro in moto è poi diventato un aperitivo. ci siamo separati solo perchè entrambi avevamo un impegno per cena. alle 23, mi arriva una telefonata, è lui che mi dice che è sotto casa mia e che aveva voglia di rivedermi. io che ero già in versione “mi spaparanzo nel letto in panciolle con il telecomando in mano a guardare la cosa più idiota che c’è in tv” mi rendo presentabile al volo e scendo sotto casa per un salutino. mentre chiacchieriamo mi chiede se mi va di cenare con lui il giorno dopo e chiarisce che vuole venire a casa mia a cena. è chiaro che lui vorrebbe fare tutt’altro che cenare, così gli dico di no, che la sera dopo ho un impegno (cosa vera) e che comunque se voleva cenare con me, saremmo andati a cena fuori….

mi manda sms per due giorni e il terzo giorno, una domenica pomeriggio, torna alla carica dicendomi che vuole venire a casa mia a farmi compagnia…gli dico di nuovo di no, allora mi chiede di cenare insieme, sempre a casa mia, ribadisco il concetto che se vuole cenare con me, avremmo cenato fuori. ad un certo punto viene fuori una discussione e lui mi dice che gli sembra di aver conosciuto una ventenne e non una donna di 30 anni. alchè io mi inalbero “leggermente” e gli dico:

“senti bimbo bello, scordati proprio che io, dopo averti visto solo per qualche ora, ti cado ai piedi e non vedo l’ora di abbandonarmi in amplessi selvaggi con te solo perchè c’hai una bella faccia, forse proprio le signorine ventenni di cui parli tu ti avrebbero detto di si solo allo schioccare delle dita. io non ti conosco e più insisti meno ottieni quello che vuoi, quindi sai che ti dico, mi sa che non si cena per niente insieme, anzi mi sa che non mi vedi più neanche in cartolina”

(ok, forse sono stata un pochetto acida…ma se mi parte l’embolo divento pericolosa)
lui accusa il colpo mi chiede scusa e mi dice che era solo perchè gli piacevo tantissimo e bla bla bla, conclude dicendomi che se vorrò cenare fuori con lui l’indomani avrei dovuto solo chiamarlo.

chiaramente non ho chiamato, anzi mi scordo anche della sua esistenza.

oggi, a distanza di oltre una settimana dal fatto, mi arriva un messaggio:

“Gabry, perdonami, mi sono reso conto di aver sbagliato tutto. ho corso e mi sono comportato da cafone. scusami. vorrei farmi perdonare e mi farebbe davvero piacere se tu accettassi di venire a cena fuori con me.”

ma com’è che più li mandi a fanculo e più ti muoiono dietro??

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in gabry's life, sms, strani esseri chiamati uomini e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

38 risposte a strani esseri chiamati uomini

  1. dorotea ha detto:

    Non demorde l’uomo insomma!
    I maschi, i maschi… me lo diceva sempre mamma!
    🙂

    Faccio un giro per il tuo blog.
    Ciao!

  2. Diemme ha detto:

    Eh eh, l’insulto perché non ci stai è un classico.

    Credo che sia l’argomento per cui sono stata più bistrattata, ma ricordo in particolare proprio un ragazzo carino, gentile etc. etc. che al mio rifiuto quasi mi scaraventò dalla macchina.

    Quattro anni dopo mi chiedeva in ginocchio di far parte della sua vita, ma quattro anni mi sembrano un po’ tantini, non vi pare? Anzi, mi sa che erano cinque…

  3. Trinity ha detto:

    Sono strani… decisamente strani. Cmq tu sei stata fantastica 🙂

  4. lale ha detto:

    Bimba, sei sempre un passo avanti !

  5. gemellina ha detto:

    Bravissima Gabry!!! Secondo me hai fatto benissimo e poi sai come dice il detto: “in amore vince chi fugge”? un bacione

  6. verdeve ha detto:

    ehm..ma all’ultimo sms tu che hai risposto?

  7. gabry ha detto:

    -@ dorotea: non demorde, ma piuttosto credo che se avessi accettato di uscire con lui avrebbe continuato ad insistere per salire a casa mia e non avrebbe capito l’antifona…invece l’ho mandato a quel paese e non mi sono fatta più viva e si è reso conto di essere stato un mega cafone. 🙂 uomini!!! (gironzola pure)
    -@ diemme: beh anche io ho preso non pochi insulti per un no. stranamente, da donna meravigliosa e fantastica, subito dopo un no, diventavo una stronza…ma pazienza tanto prima o poi tornano tutti eheheh
    -@ trinity: grazie ehehehhe
    -@ lale: un passo avanti su splendide scarpine, che è anche meglio 😉
    -@ gemellina: eh si, ho fatto benissimo. soprattutto visto che me le ha proprio tirate fuori quelle parole. se l’è proprio meritate!!!! 😀
    -@ BB: ho detto la verità. che non ero in città e che mi sarei fatta sentire al mio ritorno 😉

    • dorotea ha detto:

      Sembrerebbero fatti con lo stampino gli uomini effettivamente! eheheh!

      • gabry ha detto:

        ma magari, che quanto meno ne conosci uno e sai come comportarti con tutti :). invece secondo me hanno un comun denominatore tutti, ma con elevate quantità di variabili che rendono l’equazione di difficile soluzione :))))….uhhhh come so’ scientifica oggi!!!!!!!!!!!!!

  8. Pomodora ha detto:

    eccerto,secondo quanto dice, “le ventenni fanno così” (mica vero), me lo ricordo bene come fanno gli stronzi come lui!
    ma avranno un forum dove si consultano, un manuale, un qualche copione segreto?! Mi sembra di rivedere me durante la singletudine. Solo che io non avevo ancora 30 anni.

  9. suysan ha detto:

    Sei una grande!!!!
    Meno male che ci sono ancora donne come te che riescono a tenere testa a certi maschi presuntuosi 🙂

  10. verde acido ha detto:

    Quoto Pomodora…tu ti sarai “comportata da ventenne” ma lui da grandissimo cafone!Brava Gabry 😀
    PS:e ora che farai?

  11. arthur ha detto:

    Ehm…. sono un uomo, è permesso??? 😆

    Forse è meglio se passo in un altro post… forse…

  12. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Tu hai fatto benissimo a rispondere così…e comunque è risaputo: ritornano sempre!!!

  13. monachella ha detto:

    sembra che abbiano un protocollo sinistro da attuare, questi uomini……

  14. gabry ha detto:

    -@ pomodora: guarda con me i tizi così hanno la vita lunga come quella di un gatto in tangenziale…durano meno di 10 minuti….
    -@ suysan: grazie 🙂 guarda non si tratta tanto di tenere testa, quanto semplicemente di rimetterli al loro posto e ridimensionarli un attimo…altrimenti passi lunghi e ben distesi!!!
    -@ brì: grazie grazie eheh e ora? boh, come dico io, vedendo facendo. dipende da come mi sentirò ispirata 🙂
    -@ arthur: nono anzi qui i pareri degli uomini sono graditi, anzi di più sono richiesti :). l’ho detto all’inizio, gli uomini sono esseri meravigliosi. e poi, ci sono uomini e uomini 😀
    -@ sorridente: parole sante… lo dico sempre anche io. prima o poi tornano tutti
    -@ monachella: per fortuna non tutti….

  15. jojoh ha detto:

    dove si trova questo manuale che ho un po’ voglia di spulciarlo?
    Bravissima gabri!!!

  16. pasqualina02 ha detto:

    Brava, meglio chiarire subito che tipo di persona NON SEI, grande!!!
    Cmq, io fossi in te un’altra chance gliela darei, tanto per capire se è tutta una farsa o è veramente mortificato! buona giornata!

  17. gabry ha detto:

    -@ jojo: se lo trovo te lo passo, promesso 🙂 grazie jo 🙂
    -@ pasqualina: forse una possibilità gliela do, vedremo, dipende dall’ispirazione del momento eehehehh

  18. Martina ha detto:

    E’ meglio che non ti rispondo…Ho lanciato una scheda telefonica da un molo perchè non so dove risieda il cervello di certi soggetti…Comunque da quello che hai scritto non é stato tanto maleducato…Quello che sembra a me é che non ti piaccia a sufficienza…Per la legge dei grandi numeri, il prossimo sarà quello buono!!!!!!??????

  19. aspettatore ha detto:

    a mio modesto avviso, è solo ferito nel suo orgoglio di macho. hai colpito duro, anzi durissimo.

  20. gabry ha detto:

    -@ marty: beh si che lo è stato, mica mi può insultare solo perchè dopo che ci siamo visti solo per poche ore, io non voglio andare con lui…e poi più insisteva e più io mi chiudo….per quanto riguarda la fine della tua scheda telefonica, già so, e hai fatto benissimo 🙂
    -@ aspettatore: forse si, ma vedremo, guarda con me questi tizi hanno vita brevissima 🙂

  21. Baol ha detto:

    A volte lo fanno perché davvero muoiono dietro ma ci sono anche altri tipi che lo fanno perché non accettano un no e quindi cercano di rimediare…

    Comunque quanto l’ho invidiata una faccia da culo così negli anni dell’adolescenza…

  22. simobulldog ha detto:

    beh… a volte invece trovi uno che è talmente emozionato dalla tua presenza che non si azzarda quasi a sfiorarti per paura che tu possa pensar male…. fidati, ci sono anche quelli…
    Sei stata brava!!!!

  23. gabry ha detto:

    -@ baol: verissimo, ma io so distinguere tra l’uno e l’altro credimi, quindi ad ogni modo il secondo tipo di uomo da me continuerà a prendersi un no. preferisco gli uomini che si approcciano a me in modo più graduale e rispettando i tempi piuttosto che sfondare le porte a spallate…
    -@ simobulldog: si mi è capitato anche il tipo che dici tu…ma una giusta via di mezzo no???? 🙂

  24. saraconlh ha detto:

    dipende da chi ti trovi davanti, comunque son proprio strani!

  25. gabry ha detto:

    -@ sarah: si vero, dipende da chi mi trovo davanti, ma spesso è così 🙂

  26. Innocenti Evasioni ha detto:

    Sarebbe stato carino se ti avesse detto che per farsi perdonare sarebbe venuto a cena a casa tua…(almeno la coerenza!)

  27. gabry ha detto:

    -@ innocentievasioni: beh se avesse detto una cosa simile penso che avrebbe ricevuto un premio per la testa più dura di comprendonio dell’intero globo terraqueo 🙂

  28. gabry ha detto:

    -@ Emanuele: secondo me l’importante è non aspettare invece…ma chissà

  29. Emanuele ha detto:

    Che poi, aspettare serenamente o non aspettare, forse è la stessa cosa. Solo che la gente ha il terrore di dire che aspetta, perché poi salta fuori solo l’accezione negativa del termine. Io aspetto. Serenamente. 😉
    Ciao,
    Emanuele

  30. gabry ha detto:

    -@ emanuele: è vero, non è sempre facile ammettere che si sta aspettando qualcuno e il più delle volte ci si convince che non si aspetta nessuno per dimostrare chissà cosa a chissà chi, e invece siamo tutti in attesa, è questa la verità

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...