Sarah


è la storia di una ragazzina. una ragazzina bionda e magra magra che vive con la mamma in un paese di poche anime. scrive un diario e sogna di andare via dal suo paese piccolo che non le offre nulla.
è la storia di una ragazzina che vive con la madre, in una famiglia con poche risorse. non ha il computer e non lo sa usare, che va a scuola e si innamora del ragazzo più carino della scuola e non vuole più prestare i suoi trucchi alla sua amica che potrebbe piacere al ragazzo più carino.
è la storia di una ragazzina e di sua cugina, la cugina grande verso la quale ha ammirazione, a cui vuole bene e che per lei è una sorella maggiore.
è la storia di una ragazzina e dello zio. uno zio che piange e si dispera davanti alle telecamere ma che in realtà voleva violentarla e abusare di lei. la storia di una ragazzina e di un orco, che la uccide perchè lei non vuole cedere alle sue mani che la toccano e la sporcano, una ragazzina che sogna l’amore e il matrimonio, ma che trova tra se stessa e i suoi sogni un essere che la uccide e poi da morta la stupra, che la butta chiusa dentro una sacco e nuda, in fondo ad un pozzo gelido, e mette su di lei una grossa pietra per nasconderla.
è la storia di una ragazzina tradita. tradita dalla cugina che ama e di cui si fida, alla quale ha chiesto aiuto, dallo zio che la vede con occhi da mostro, che la guarda e la vuole anche a costo di ucciderla.
è la storia di una ragazzina come tante, bionda, magra, magra e con il sogno di fuggire via, che stava andando al mare con la cugina e che invece finisce nuda, violata e uccisa da una persona della quale bisognerebbe fidarsi, chiusa in un sacco e buttata in un pozzo freddo e umido con una pietra addosso.
è la storia di Sarah Scazzi, una storia che non ha un lieto fine

e io immagino ancora quella ragazzina bionda con tanti sogni, in quel pozzo freddo e umido che non andrà mai via dal suo piccolo paese ad inseguire i suoi sogni

la mia unica consolazione è che in carcere ai pedofili fanno fare una pessima fine.

Advertisements

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in a little bit of sadness e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Sarah

  1. simobulldog ha detto:

    Pessima? Lo spero proprio…
    La cosa più triste è che Sarah non è la prima e non sarà l’ultima…

  2. jojoh ha detto:

    mi viene da vomitare al solo pensiero di quello che ha passato…poverina…

  3. Sarah ha detto:

    speriamo che in carcere ci vada almeno, ho già sentito parlare di “incapace”

  4. pomodora ha detto:

    purtroppo credo che si suiciderà… quindi per il momento lo tengono in isolamento. sicchè non credo che pagherà davvero ciò che ha fatto.

  5. verde acido ha detto:

    questa storia è incommentabile…
    assurdo

  6. gabry ha detto:

    ho ancora il cuore triste

  7. Emanuele ha detto:

    Questo post mi mostra ancor di più quanto i telegiornali sappiano correre a conclusioni fin troppo affrettate (e quanto noi, altrettanto facilmente, le prendiamo per vere).
    La storia è triste, in ogni caso c’è una ragazza giovanissima che è tornata in cielo, ma aspettiamo prima di trarre conclusioni…
    Ciao,
    Emanuele

    • gabry ha detto:

      il post è stato scritto quando il 7 e le notizie erano quelle. ma aldilà di ciò era proprio quello che volevo intendere. una ragazzina è morta per mano di chi doveva proteggerla. questo post è per sarh, non per la cugina lo zio ecc….
      ora non ne ho più parlato perchè si sta davvero esagerando. sarah è diventata una “cosa” che vende e fa audience e io non ne posso più di tutte queste cose strumentali…
      cito questo video di gramellini, che ti invito a vedere, che come sempre è assolutamente perfetto

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...