e la chiamano estate…

qualche giorno fa mentre ero in giro al paesello dei miei, mi ferma un architetto (amico di famiglia) e mi dice che, poichè in questo periodo ha molto lavoro e non riesce a smaltirlo solo con il suo attuale collaboratore, ha bisogno di un aiuto, e chiede a me se posso collaborare con lui. e secondo te cosa ho detto io? dopo i primi tentennamenti ho deciso di accettare. così da qualche giorno sono allo studio di questo architetto e l’estate la passerò più o meno lavorando (anche se probabilmente ad Agosto si andrà in ferie per qualche giorno), ma la cosa peggiore è che si lavora anche il sabato mattina…

furba io ad accettare una collaborazione a luglio, no???

Advertisements

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in che vita!!, cronache di una giovane architetto, gabry's life, Lavoro. Contrassegna il permalink.

21 risposte a e la chiamano estate…

  1. saraconlh ha detto:

    bhe … meglio di niente no? un po’ di soldini e magari è qualcosa che porterà a qualcosa altro

  2. Mamba ha detto:

    che bello una nuova esperienza!! 🙂
    io cominciai a lavorare nella prima agenzia nel luglio del 2002 in prova…una prova che durò fino a settembre mese in cui mi fecero il contratto…ma luglio e agosto li feci per intero 8 ore sabato mattina incluso e col solo rimborso dei i biglietti dell’autobus…! ma nn me ne sono mai pentita!

  3. Mamba ha detto:

    ma come minchia ho scritto??? 39 gradi bastano come scusa?? 😛

  4. made57 ha detto:

    beh io ho sempre lavorato di sabato mattina……
    adesso facciamo i turni…..
    ma con il 2 lavoro visto che non vado via….lavorero’ tutto agosto quando l’officina sara’ chiusa….
    e’ un mondo difficile!!!!
    buon inizio settimana e buon lavoro!!!!!! baci!!

  5. Baol ha detto:

    Con l’aria che tira ultimamente, secondo me hai fatto benissimo

  6. O-Ren ha detto:

    Fatto benissimo! 🙂 questo è probabilmente uno dei vantaggi di abitare vicino al mare… 😀

  7. gabry ha detto:

    -@ saraconlacca: beh si ma sai com’è, preferivo godermi l’estate, anche se qualche soldino in più non fa mai male
    -@ mamba: io onestamente non so se è una cosa che durerà, anche perchè non voglio abbandonare la city. ma mi serve per tenermi in allenamento e per fare qualche esperienza in più, i soldi non saranno tanti ma comunque mi va anche bene. ps non preoccuparti ti perdono…39° mandano in tilt anche me 🙂
    -@ made: io ho il sabato libero sin dall’università…per me lavorare il sabato è quasi contro natura…
    -@ Baol: effettivamente…qui si sta andando tutti gambe all’aria…
    -@ O-Ren: vero, quanto meno ho il mare a due passi e posso andarci anche in pausa pranzo

  8. pasqualina02 ha detto:

    Che dirti, mi tocca lavorare pure a me, i condizionatori alla fine non li abbiamo messi, in casa, e sto con il condizionatore a palla dietro e la schiena che mi fa male…mal comune, mezzo gaudio…pensa che con i soldini guadagnati potrai andare ad inaugurare il nuovo negozio sotto casa tua 😉

  9. O-Ren ha detto:

    Se ti può consolare pure io ero in ferie… ma domani ho un lavoretto… non potevo dire di no! ”
    Mal” comune…

  10. gabry ha detto:

    -@ Pasqualina: infatti, sia benedetto l’inventore dell’aria condizionata 🙂 io per fortuna ce l’ho anche in casa. adesso spero solo passi la canicola così posso andare al mare anche in pausa pranzo, perchè con questo caldo è proibitivo andare a mare dall’una e mezza alle due e mezza…rischio di farmi venire un coccolone in spiaggia 🙂
    -@ O-Ren: eh infatti. per come vanno le cose dobbiamo arrangiarci in mille modi…..

  11. valeriascrive ha detto:

    hai fatto benissimo!

  12. oltrelemura ha detto:

    ti potrai lanciare nell’esperienza da libera professionista!
    caffè e autocad a go-go! 😀

  13. gabry ha detto:

    -@ Valeriascrive: speriamo…
    -@ oltrelemura: già fatto 😀

  14. dorotea ha detto:

    ma sììììììììììììì! io avrei fatto lo stesso, onestamente! mi dico sempre, tutta esperienza, meglio avere lavoro in abbondanza che non averne. poi collasso, ma questa è un’altra storia!

  15. Selene ha detto:

    Mi sa che da settembre in poi vedremo delle foto di qualche viaggio in aereo su queste pagine? 😀 E’ vero, forse ti hanno privata di qualche momento di relax, ma cerca di essere ottimista e a pensare che è stato solo rimandato di qualche settimana 🙂

  16. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Questa è una bella notizia! E se lavorare in estate comporta qualche sacrificio chissà che non sia la giusta occasione affinché si aprano nuove porte…io incrocio le dita! 😉

  17. Farnocchia ha detto:

    azzz..vabbe dai se si guadagnano due soldini va sempre bene!
    male che va a natale ci mandi tutti a quel paese e te nevai al caldo con i soldi ora SUDATI!
    ahahahaha

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...