Castelli di Rabbia

che io con la rabbia, piuttosto che sfogarla, ci costruisco castelli.
me la tengo bella chiusa dentro, che non sia mai dovessi non essere educata o dovessi dire una parola in più, no no, che scherzi. meglio chiuderla bene dentro arrovellarmici le budella e farne mattoncini per costruirci castelli

ho la Loira dentro, altrochè.

che poi i castelli di rabbia non sono come i loro cugini quasi omonimi castelli di sabbia, nu, perchè mentre i castelli di sabbia alla prima ondata sono belli che spariti, quelli di rabbia stanno lì, secula seculorum, ci si arrampica su l’edera ci fa radici, gli uccellini ci fanno i nidi e io continuo a costruire mattoni su mattoni, lo faccio tutto bello articolato e metto su torri, merli, bifore, trifore ecc… e mica si possono abbattere, che poi magari ti diventano anche patrimonio dell’unesco.

ecco io ho decine e decine di castelli di rabbia costruiti nell’arco dei miei 34 anni e il fatto è che ogni tanto mi tocca farne il giro turistico e visitarli uno per uno. e quella rabbia mica si affievolisce, e d’altronde come si fa ad affievolire se non la sfoghi e la pressi tutta dentro? già è un miracolo che non esploda…

alcuni castelli a dire il vero li ho praticamente abbandonati, giacciono lì dimenticati e in assoluta decadenza e prima o poi spariranno del tutto, tanto ormai non c’è neanche più motivo di tenerli su, altri invece sono quanto mai moderni iper teconologici e aggiornati… e sono questi i castelli che spesso mi tocca dover visitare, o meglio sono loro che vengono a visitare me, mi investono con tutto il loro armamentario, e allora sono *azzi amari, ma solo per me, beninteso, perchè tanto, chi mi causa la rabbia non lo saprà mai…

almeno fino a quando, un giorno, mi gireranno talmente tanto le balle che metto una bomba al plutonio in tutti i castelli e gli faccio vedere io cosa significa “esplosione nucleare”….

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in caratteraccio, che vita!!, cinismo mon amour, cronache di vita quotidiana, dentro di me, gabry's life. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Castelli di Rabbia

  1. Diemme ha detto:

    Quanto ti capisco!

  2. parole sante!!!!! condivido tutto pienamente!!!!

    SE TI VA PASSA DAL MIO BLOG:

    http://dreamsonthestage4.blogspot.com/

    POTREMMO SEGUIRCI A VICENDA…CHE DICI?? 🙂

    • gabry ha detto:

      passerò sicuramente, se mi piace il tuo blog ti leggerò con piacere, e lo stesso per te, se ti diverte leggermi e ti piace il mio blog sei sempre la benvenuta 🙂

  3. Gabry, credimi, non ne vale la pena. Prima anche io ero come te, poi dopo un paio d’anni di duro lavoro su me stessa ho imparato a farmi scivolare le cose, perché ho visto succedere nella mia vita avvenimenti che mi hanno segnata profondamente e mi hanno fatto capire che serbare rancore e/o rabbia è assolutamente controproducente oltre che deleterio. Un bel sospiro e mffffffffh butta tutto fuori!

    ps. Ma non è Unesco? 🙂

    • gabry ha detto:

      ma io non serbo rancore, semplicemente a volte le persone mi fanno arrabbiare e piuttosto che sfogare la rabbia e rispondere per le rime me la tengo dentro, e la rabbia non sfogata diventa comunque un mattone sullo stomaco, nel bene e nel male…ps si è Unesco non so perchè ho scritto unsescu, refuso. correggo subito

  4. Dai sfogati !
    Metti una bomba al plutonio nel mio blog !
    Così’ finisco in prima pagina e mi riempono di visite !

  5. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Ti capisco perché anche io sono così, mi controllo, mi controllo, poi capita la volta che esplodo e faccio casini madornali…

  6. PennelliRibelli ha detto:

    A che mi ricordi in ogni castello ci sono dei bellissimi merli con apposite feritoie da dove si possono sparare cannonate, gettare olio bollente, liquami e quant’altro…è tutta questione di organizzazione! 😉

  7. gabry ha detto:

    -@ icoloridellarcobaleno: infatti il rischio è quello di esplodere per una sciocchezza e fare casini pazzeschi…
    -@ pannelli ribelli: è vero, forse dovrei tentare di sfogarmi un po’ di più e dire 4 parole a chi se le merita….

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...