day 0

dopo 3 anni, forse, finalmente, posso smettere di prendere dei farmaci. ho preso quelli che erano rimasti nel portapillole, li ho messi in un sacchettino e li ho chiusi in una busta dentro un cassetto.
è stato quasi un rito catartico, quasi una rinascita.
oggi per me è il primo giorno del “post”. una specie di seconda vita, un punto esatto in cui c’è un prima e un dopo.
certo sarà dura c’è ancora tanto da fare, ma questa per me è una vittoria enorme.
il 25 febbraio 2012 è una giornata che ricorderò per il resto della mia vita, una specie di ground zero dal quale si può iniziare a ricostruire avendo tolto tutte le macerie.

spero solo di farcela, lo spero con tutta me stessa. spero solo di essere forte abbastanza da riuscire anche in questa scalata. ma se mi guardo indietro la strada fatta è tantissima e mi è costata tanto. forse troppo.
cosa c’è di più disastroso che un incendio per un bosco? eppure si sa che dopo un incendio rinasce un ecosistema, nuove piantine, fiori e animali si impossessano di quel terreno che sembrava morto per sempre e lo fanno rinascere. è vero ci vuole tempo, tanto tempo, ma dopo che la vita e la natura compiono il loro lungo e doloroso lavoro, rinascono i fiori.
ed è così che è stato.
la mia vita era un bosco, sembrava tutto perfetto, in ordine, tutto procedeva nella sua direzione, eppure in un angolo del mio bosco c’era una fiammella che ignoravo. è bastato un po’ di vento e l’incendio è esploso. e ha devastato tutto.
il mio bosco era morto, non esisteva più, al posto di quello che prima era un posto che non era perfetto ma era vivibile e pieno di vita, c’era solo cenere e morte, e ho pensato che sarebbe stato così per sempre, non vedevo alternative a quello che avevo davanti.
quando qualcuno dice di se stesso di essere come la fenice di solito sbuffo e roteo gli occhi, cosa c’è di più banale da dire? eppure è stato così.
in quel posto che era morto ha piovuto, ci ha battuto il sole, e qualcuno ha deciso che era il caso di piantare qualche piantina qui e lì. sono passati anni, primavere, autunni, inverni… 40 lunghissimi mesi, 1215 giorni, 30375 dolorosissime ore a sperare che tornasse a muoversi qualcosa… e oggi, dopo tanto tempo, in quella desolazione ci sono fiori e piccole piantine, qualche farfalla qui e lì, api, uccellini, grilli, rospi…che non sono ancora un bosco ma è pur sempre vita. anzi è VITA! in maiuscolo e con il punto interrogativo.
so che non è facile capire cosa sto dicendo ma che alcuni di voi (chi sa) capirà di cosa parlo.
è una storia di rinascita, scritta di getto in modo confuso e incomprensibile, ma non voglio rileggerla e non voglio riscriverla, perchè è quello che ho sentito di getto e questo voglio che resti.
per me oggi è il mio compleanno, per me il 25 febbraio sarà come il 23 giugno. perchè oggi io rinasco. rinasco donna di 34 anni, totalmente diversa e piena di speranza. perchè quest’anno in primavera, dopo anni di devastazione, ci saranno i fiori anche nei miei prati e sono i fiori più belli del mondo

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in c'era una volta, dentro di me, gabry's life. Contrassegna il permalink.

27 risposte a day 0

  1. Trinity ha detto:

    allora buon compleanno 🙂

  2. brì ha detto:

    spero che chi in passato ti ha giudicato male passi di qui e legga questo post. e mi auguro che dopo averlo letto si senta una merdaccia e capisca di aver preso un grosso abbaglio a definire te una che può arrivare a pensare solo a borse, trucchi e tacchi. sei un femminone amica mia!
    per il resto.. spero di poter fare mie le tue parole prima o poi. tvb ❤

  3. PennelliRibelli ha detto:

    Sono d’accordo con Brì. Non si può giudicare senza conoscere tutte le varie sfaccettature di una persona. Ricordo quel commento e della rabbia che provai nel leggerlo. Mi tornò in mente un detto: “se non puoi parlare bene, allora non parlare affatto”. E soprattutto fu il modo in cui fu espresso a dare moplto fastidio.
    Rileggendo a ritroso, alla luce di questo tuo post, molti dei tuoi post precedenti mi sembrano più chiari.
    Spero e credo che il sole splenderà su questo blog da oggi in poi!

  4. ondalunga ha detto:

    goditi questa rinascita che arriva proprio con il finire dell’inverno, e goditi tutti i nuovi momenti che verranno e i fiori che sbocceranno e frutti che matureranno 🙂

  5. icoloridellarcobaleno ha detto:

    Son felice per te! Auguri!! Tvb

  6. made57 ha detto:

    so di cosa stai parlando…. e’ stato cosi anche per me 10 anni fa…..
    abbiamo la pelle dura…..
    sono veramente felice per te cara amica……
    goditi questa rinascita!!!!!
    baci

  7. pensierieperline ha detto:

    Sta arrivando la primavera.. chissà come sarà bello il tuo bosco!!! 😀

    Non conosco la tua storia.. ma in un certo senso ti sono vicina.. visto che pure io continuo a prendere farmaci… senti…. ma se ti chiedessi in prestito il tuo stupendissimo porta pillole tutto strassato?!?! 😆

    Sono felicissima per te Gabry!!! “buon compleanno”

    un abbraccio
    Lely

  8. pomodora ha detto:

    ❤ tutto il resto lo sai già…

  9. mikayla ha detto:

    bello leggere queste parole…tanto contenta per te io! 🙂

  10. simobulldog ha detto:

    Un post splendido… dal lacrime agli occhi!!!! Buona rinascita Gabry!!

  11. arthur ha detto:

    Probabilmente in questi quattro anni circa che ci “conosciamo” c’era qualcosa che non sapevo. Tante volte ti ho letto, pur non capendo del tutto di borse, tacchi, trucchi e quant’altro, ma una cosa l’ho sempre recepita, ed è la tua simpatia, che con il sorriso sulle labbra, mi ha fatto tante volte compagnia. Ma non è di questo ciò che volevo parlare, volentieri mi avvicino alla tua cara amica Simo (che saluto), per dirti anch’io Buona Rinascita, perché non serve dira altro. 😉

  12. marcoangels ha detto:

    …come la fenice…

  13. gemellina ha detto:

    Non so esattamente che tipo di problemi hai avuto ma da questo post capisco che è stato qualcosa di davvero serio… ma ne sei uscita e alla grande, ma di questo conoscendoti un po’ non avevo dubbi… sei grande Gabry!!! adesso goditi questa primavera e la tua nuova vita… sono tanto felice per te!!! ti abbraccio forte

  14. velvet ha detto:

    Io non ne sapevo nulla, ma immagino 😦
    ….. solo due parole …sei grande !!!
    buona rinascita !!! che sia solo l’inizio per la nuova Gabry…naturalmente fascion non per i trucchi che usa ma per l’anima splendente che è in te !!! un abbraccio

  15. valeriascrive ha detto:

    che bello quando le cose vanno bene, tornano ad andare bene! buon compleanno anche da parte mia 🙂

  16. Martina ha detto:

    stavolta a farmi piangere sei stata tu…vorrei riuscire a ricambiarti la forza che mi hai dato in questo ultimo mese. ti voglio un sacco di bene! tieni duro e usa il mio numero di telefono, come a me viene di usare il tuo. Buon bis compleanno! Adesso sei pure dei Pesci come me!

  17. verdeve ha detto:

    E’ sempre bello quando qualcuno che “conosci” da questo tipo di notizie!
    in bocca al lupo per questa nuova vita allora!

  18. gabry ha detto:

    grazie a tutti di cuore. posso solo dirvi che mi sono commossa leggendo i vostri commenti…

  19. Giuliadms ha detto:

    Carissima Gabry…ti auguro un ottimo compleanno…quanto mi è piaciuto quello che hai scritto, ammiro la tua forza ed il tuo coraggio che trapelano da queste righe…sai, mi sono “avvicinata” a te per frivolezze partendo da una ricerca per immagini su google su qualcosa (ora non ricordo coa) attinente al mondo del make up e poi ho iniziato a leggrti a ritroso….tutto…giorno dopo giorno….ed ora, ogni giorno torno su google digito “quell’insensata voglia di equilibrio” (questo nuovo nome non mi è entrato in testa) e dall’ultimo post arrivo qui per vedere se hai scritto, perchè è davvero un piacere leggerti…
    Ti auguro che il tuo bosco si riempa di tutte quelle sfumature che solo il passaggio delle stagioni sa dare….e poi, a breve arriva la primavera, sai che bello veder fiorire una orchidea?
    Un forte abbraccio,
    Giulia!

  20. jojoh ha detto:

    gabry sono felicissima per te! buona rinascita!
    un abbraccio!

  21. pasqualina02 ha detto:

    Buona rinascita! te la meriti tutta!!!! un abbraccio e un bacio!

  22. gabry ha detto:

    -@ jojoh: grazie 🙂
    -@ pasqualina02: grazie, e mi prendo il tuo abbraccio 🙂

  23. mamba ha detto:

    devo essermi persa qualcosa…mumble mumble…faccio parte anch’io di quelli che non sanno cosa sia capitato…ma fa niente…l’importante è che tu stia vivendo una rinascita il che nn può che farmi tanto tanto piacere! :*

  24. Diemme ha detto:

    Io arrivo a questo post solo oggi, e mi rendo conto di essere tra quelli che “non sanno”.

    Ciononostante, il tuo percorso sei riuscita a comunicarcelo tutto, anche perché è facile che alcuni di noi, direttamente o indirettamente, abbiano avuto un’esperienza simile, di malattia, di disperazione, e poi di rinascita. Mi hai commosso, e riempito di speranza.

    Oggi, è passato quasi un mese da quel 25 febbraio, e come stai?

    Ti abbraccio.

    • gabry ha detto:

      si è vero, più o meno tutti abbiamo i nostri dolori più o meno pesanti da sopportare e portarci dietro.
      è passato un mese, e sto bene! 🙂

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...