Strani esseri chiamati Uomini #2

c5d8ab32240e567beb2f14049f7e9e7d

ultimamente mi sono imbattuta in una serie di uomini:

  • subito dopo natale, nei pressi della city, vengo fermata ad un posto di blocco di carabinieri. uno dei carabinieri in questione si avvicina alla macchina e comincia a farmi domande che dopo qualche secondo mi fanno capire che ce sta a provà. quando mi restituisce la patente mi allunga il suo numero di telefono. lì per lì resto sorpresa ma mi faccio una risata e amen. dopo qualche giorno mi arriva una richiesta di amicizia su fb da un profilo sconosciuto con foto finta corredata da un messaggio. è il carabiniere in questione che in un italiano raccapricciante mi scrive che ha preso i miei dati durante il posto di blocco e che non ha fatto altro che pensarmi, che mi chiede di vederci, di dargli una possibilità, di dargli il mio numero. io chiaramente non accetto l’amicizia, non accetto di vederlo e non gli do il mio numero. smetto di rispondere ai suoi messaggi che sono abbastanza frequenti, a distanza di un mese mi richiede l’amicizia, stavolta con il suo vero profilo, dicendomi che non riesce a smettere di pensarmi, io non accetto neanche stavolta ma scopro che è sposato con un figlio. ecco secondo me dovrebbe gentilmente andarsi ad impiccare.
    In tutto questo qualche giorno fa mi vedo una richiesta di amicizia da un profilo sconosciuto, con foto presa da internet, senza amici e creato 5 minuti prima, chiaramente non ho accettato e dopo qualche giorno, ma pensa un po’, il profilo è stato disattivato. ma chi l’avrebbe mai pensato!
  • mi arriva una multa per le strisce blu che risale al 2006. chiaramente non devo pagarla ma per sicurezza mi rivolgo ad un amico che mi consiglia un avvocato. l’avvocato mi dà il consiglio e dopo ci andiamo a prendere un caffè. dopo qualche giorno l’avvocato passa “casualmente” dal mio paese e ci prendiamo un caffè, chiacchieriamo, è anche simpatico. se ne va e comincia a scrivere messaggi dichiarandosi innamorato (ci siamo visti due e dico due volte). ripassa per caso di nuovo dal mio paese, prendiamo un aperitivo e mi racconta la sua vita, che è uscito da un mese da una convivenza di 15 anni ecc… e che ora ha perso la testa per me… ma le cose non mi quadrano. così dopo molte insistenze lo costringo a dirmi che ha un figlio di 6 mesi e la cosa che più mi infastidisce è che parla male della ex (?) compagna, la madre di suo figlio. gli dico di andare a fare il padre e non rompere le scatole a me, e di smettere di parlare male della sua ex (?) compagna perchè non gli fa onore, e lui mi dice che quel figlio non lo sente quasi suo visto che lei se n’è andata da un mese e lui si è praticamente disinteressato per un mese di suo figlio. gli ho detto che il suo atteggiamento mi faceva schifo e che dovrebbe andare a fare il padre, ma più gli dico che non mi piacciono gli uomini come lui, più lui si attacca… dietro mie insistenze ricomincia a vedere il figlio ma la sola cosa che gli interessa è tentare di conquistare me… in qualsiasi modo: si offre di pagarmi il bollo dell’auto, di portarmi generi di conforto quando ho la febbre, di venire da me e portarmi a taormina per un w.e., mi manda mille messaggi al giorno su whatsapp, commenta qualsiasi minchiata io scriva o pubblichi su FB… insomma si è attaccato… ma sparisci dalla mia vita e diventa adulto che c’hai un figlio!
  • incontro un’amica che fa la giornalista e per caso lei si trova con un tizio che fa il vicequestore. un tizio che ha un ruolo abbastanza importante e abbastanza conosciuto. da allora questo tizio comincia a tampinarmi, mi chiede di vederci ed uscire, ma è un tizio davvero strano. anche qui, non accetto l’amicizia su fb ma mi scrive su skype, insiste per incontrarmi, per avere il mio numero, per vedermi in webcam cose che chiaramente rifiuto di fare. ma mi scrive cose strane tipo: “ti immagino su tacchi altissimi con un abito nero stretto”, “ho voglia di averti solo per me” fino a quello che mi ha scritto qualche giorno fa “sono ai tuoi piedi proprio lì vicino ai tuoi tacchi, puoi fare di me quello che vuoi”. al mio “oh ma dove vuoi arrivare” lui risponde come un cane a cui hanno appena detto che ha fatto pipì dove non doveva… ma mi dice che ha perso la testa… Oh ma chi ti conosce? ti ho visto mezza volta e non ti ho dato tutta sta confidenza: PUSSA VIA!
  • tempo a dietro sono uscita con un tizio, dell’uscita avevo parlato qui , ecco dopo quell’uscita chiaramente non ci siamo più sentiti, ieri mi scrive su whatsapp dicendomi che non mi ero fatta più sentire chiedendomi se fossi seccata con lui. No, seccata no, figurati, non mi arrabbio per ste minchiate, ma semplicemente non ho sentito l’esigenza di farmi viva. lui mi dice che secondo lui ero seccata per il fatto che mi avesse chiesto di “dormire” insieme, “beh, gli rispondo, diciamo che non è che hai affrettato i tempi, non ne hai avuti per niente di tempi”. sua risposta: “vabbè ma siamo adulti!”. si caro, siamo adulti, ma non siamo cani che ci annusiamo 30 secondi il sedere e via a copulare! Mi vuoi rivedere? certo, contaci!

Tutto cio’ da inizio anno… ma sono così sfigata solo io?

Annunci

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in gabry's life, strani esseri chiamati uomini. Contrassegna il permalink.

56 risposte a Strani esseri chiamati Uomini #2

  1. Diemme ha detto:

    Sai quante pagherebbero per essere sfigate come te? Tante donne mica lo sanno che certi individui è meglio perderli che trovarli!

    • gabry ha detto:

      Guarda io ormai in certe dinamiche non solo non ci casco più, ma proprio le ignoro. sarò anche fortunata ad accorgermene o forse ho solamente talmente tanto rispetto di me stessa che certe cose le ignoro e basta.

  2. Io tutto sommato mi sentirei fortunata di essere cosi’ ricercata 😉

  3. pomodora ha detto:

    cosa gli farai agli uomini te!!! 😉

  4. Ma che gli fai a questi uomini, tu?
    : )

  5. Ally ha detto:

    Non a questi livelli, ma anch’io sembro attirare questa tipologia di uomini “appicicosi” ed insistenti.
    La prima che trova il rimedio lo diffonda! 😉

  6. arthur ha detto:

    Mannaggia, Pomodora mi ha rubato la battuta, ma corro il rischio di essere definito un copione, per cui: Cosa ci fai tu agli uomini?

    Non per altro, così io ci provo con le donne, ‘un si sa mai! 😆

    • gabry ha detto:

      tu provaci ma in maniera cordiale, gentile e da galantuomo. e ricordati che un No è un no, difficilmente diventerà sì almeno per una donna

      • arthur ha detto:

        No, mi sono spiegato male. Volevo dire che se mi insegni il tuo metodo per avere successo con gli uomini, io lo applico con le donne… evvabè, scherzo ovviamente e sul resto, beh, credo che il comportamento di un uomo non possa prescindere dal rispetto nei confronti di una donna. Quindi è implicita la cordialità, la gentilezza o l’essere galantuomini (Siculu sugnu!), come d’altronde rispettare la volontà di non aver voglia o interesse.

        Sai, alle volte l’uomo ci prova, ma succede allo stesso tempo anche per le donne, non siete neanche voi immuni da certi comportamenti diciamo così discutibili, forse si mettono in moto dei meccanismi difficili da controllare, per cui capita.

        Certo, magari dopo due volte che ci si è visti, è un po’ strano, ma sai com’è, l’ammore…

        IO comunque non ho FB. 🙂

        • gabry ha detto:

          (era andato in spam 😀 ) fai male a non avere FB, ormai è un modo di comunicare fondamentale e lo snobismo nei confronti dei social network è anacronistico, ma per tornare all’argomento, posso dirti che i rapporti sono sempre complessi, anche io conosco donne che si attaccano e non capiscono che i messaggi che vengono inviati dagli uomini sono “ci sto ma solo per una botta e via” e invece sognano matrimonio e fiori d’arancio. ma credo che queste donne facciano più male a loro stesse che agli uomini, sono le stesse che poi vanno a dire in giro che gli uomini ragionano solo con il pisello, cosa che non credo per niente. però è anche vero che a volte voi uomini siete veramente assurdi. il vostro essere così disastrosamente irrisolti è una cosa che a me personalmente respinge in modo potente.

          • arthur ha detto:

            No, non è snobismo il mio nei confronti di FB, è senz’altro un mezzo di comunicazione non lo nego, ma riesco a stare dietro al blog per un puro miracolo che non ho voglia di altri impegni, tutto qui.
            Per il resto, non so cosa tu intenda per “disastrosamente irrisolti”, dipende da cosa si vuole e cosa soprattutto si ha voglia di costruire. Oggi i tempi per una relazione di coppia in effetti si sono un po’ dilatati, ma credo che la colpa sia un po’ e un po’, sia degli uomini che delle donne. Ho scritto un articolo nel mio blog sull’argomento “Incontrarsi e innamorarsi”, che forse non hai letto e se hai voglia, mi piacerebbe sapere un tuo parere in proposito, ma spiega secondo me tante cose, l’argomento è abbastanza complesso, e deve essere affrontato senza pregiudizi e difese e la cosa vale sia per l’uomo che per la donna. Personalmente preferisco un rapporto di coppia al mordi e fuggi, la conquista a tutti i costi non m’interessa, non più perlomeno e forse tanti uomini sono ancora legati a questi stereotipi, ma non ne farei una regola, come ho giustamente detto ultimamente ad una mia amica poco più che trentenne, tralasciando le relazioni con uomini sposati e quant’altro che altro che disastrosamente irrisolti, prima o poi qualcosa viene fuori, bisogna soltanto volerlo.

            Ps: mi sembra di essere tornato ai vecchi tempi, quando io e te si discuteva animatamente su tutto e dippiù, ricordi? 🙂

            • gabry ha detto:

              si può essere irrisolti in alcune cose, purtroppo o per fortuna non abbiamo tutti mille certezze, ma quelli che sono irrisolti in tutti, e che per di più lo sono in modo disastroso onestamente non li sopporto. mi urtano il sistema nervoso. una volta non ero così. una volta ero comprensiva anche con gli irrisolti, ho avuto per due anni un fidanzato che era il re degli irrisolti. ma dopo di lui ho capito quanto sia insostenibile averci a che fare e quanto mi irritino. via.

          • Diemme ha detto:

            “Disastrosamente irrisolti”: sei mitica Gabry, standing ovation! 😀

  7. Nicola ha detto:

    Posto che è vero che esistono uomini a cui realmente piace fare del male. Ti assicuro che la situazione è reciproca: sono uscito con donne che sostenevano che l’anima della defunta madre fosse in piedi dietro di me a dirle che ero l’uomo giusto; wiccan o neopagane che dovevano benedire il posto in cui cenavamo, salvo uscire dalla borsa lenticchie germogliate; ragazze il cui unico obiettivo era farsi mantenere; donne più grandi di me che cercavano un evasione dal marito fedifrago (e continuano a mandare sms); altre che avrebbero accettato di sposarmi anche che se io fossi stato un serial killer… probabilmente ci leghiamo a persone che semplicemente ci ascoltano senza accettare che non possano essere interessate a noi. Parlo al plurale perchè ho i miei scheletri nell’armadio (vere e proprie necropoli in verità)

    • gabry ha detto:

      vabbè ma nell’arco di una vita ci può stare, nell’arco di un mese un po’ meno. e poi di solito una donna se dici no, non ci riprova. anche io ho avuto un tizio che dopo un paio di settimane avrebbe voluto sposarsi, ma credo che se invece di me ci fosse stata qualsiasi altro essere di genere femminile, sarebbe andata comunque bene

      • Nicola ha detto:

        Vita? che vita? una estate!: potrei scrivere romanzi… la testimone di geova che ti deve battezzare; la neocatecumenale che ti deve presentare ai suoi al primo appuntamento (cena a casa… con i suoi!), ma prima del matrimonio niente sesso; la superimpegnata che i massaggini alle ginocchia si, ma ognuno per i ca##i propri e niente cornetto alla mattina che seguo la dukan… e mi limito a ciò che posso scrivere

        “poi di solito una donna se dici no, non ci riprova.” vero in parte, diciamo che si confida con l’amica per analizzare i motivi per cui lui ha detto no e se piuttosto non è un segnale che il tipo sia un ragazzo serio “che vuole fare le cose con calma” (scene già viste, con almeno due mie amiche con me che urlavo in pubblico:”non ti vuole: esce con un’altra!”)

        Che per gli uomini non è mai finita è verissimo (la teoria è che la possibilità di una bo**a non si deve perdere); tu ignora mail e sms e non abboccare, perchè gli uomini i numeri dei cellulari non li cancellano, li stampano, non si sa mai…

        • Diemme ha detto:

          Scusa Nicola, ma che volete voi maschi? Una donna mica è una macchina che valuti quanti cavali motore, quanto consuma, quanto paga di bollo: la testimone di Geova, la neocatecumenale, quella della dieta Dukan, sono Maria, Francesca, Ornella, Giuseppina… mica le ordini per PostalMarket (ora c’è e-bay…), sono persone: ti sei mai chiesto, vi siete mai chiesti, come vi vediamo noi? Se noi dovessimo descrivere con lo stesso metro gli uomini che abbiamo attorno faremmo un’ecatombe! Poi, se ci si vuole fare quattro risate tra amici la sera, la vis comica su tipi e personaggi ci può pure stare, ma se si parla sul serio, mettere il marchio così sulle persone in base a queste caratteristiche mi pare volersi fare terra bruciata intorno! A proposito, l’hai visto “Amore a prima svista”? 😉

          • Nicola ha detto:

            Aspetta, la testimone di geova e le altre sono artifici retorici per non dire nome e cognome, non penso che tutte le testimoni di geova o le wiccan siano così (non lo pensavo nemmeno di loro, ci sono uscito per conoscerle, infatti). Certo pensare per stereotipi può essere utile, ma non è questo il caso. Tra l’altro io sono persona molto curiosa, mi sono fatto una cultura in merito a poltergeist, soffi, spettri e affini :)… ma quello che voglio dire è che esistono gli stronzi, esistono le stronze, ma può anche darsi che la stessa persona si comporti male con una e bene con un’altra… capita: non è che tutti gli uomini sono così o si attirano solo questi tipi, certo se, come me, sfrutti ogni occasione per conoscere qualcuna, la media di persone un po’ strane aumenta. Se poi mi dite che la media di stronzi negli uomini è alta, ti dico che è verissimo, anzi abbiamo anche gli stronzi seriali (fanno il paio con le ragazze “incontentabili”), ma non dite che sono tutti così perchè è come dire che solo gli uomini tradiscono (dimenticando che per ogni uomo che lo fa, a meno che non si abbia il peggior gayradar dell’universo, c’è una donna che aiuta). Si ho visto il film e credimi, è stupido dire che l’attrazione fisica non conti (io non sono bello, ne so qualcosa), ma hai idea di quante ragazze (e ragazzi) vuote ci siano… fai un giro su un sito di blog e guarda quante ragazze hanno blog spiritosi come questo (o come il tuo) sulla media di video-blog su tiziano ferro iperglitterati… almeno per me conta che ti trasmetta serenità, che si possa ridere insieme e che mi sopporti!

            • gabry ha detto:

              io non reputo che siano tutti stronzi, ma che molti siano idioti si 🙂

              • Diemme ha detto:

                Io francamente reputo sia un fatto culturale, la storia ci ha abbondantemente dimostrato che non è un fatto genetico o legato al cromosoma Y: l’umanità ha accolto nel suo grembo grandi uomini, solo che ora non si sa più dove siano.

                Ragazzini (anche a sessant’anni) dispettosi, complessati, petulanti e viziati, anche vendicativi rigorosamente per debolezza e fragilità personali: come li hai ben definiti, disastrosamente irrisolti.

                • gabry ha detto:

                  guarda mi è capitato (raramente a dire il vero) di essere libera in pausa pranzo e mentre sbrigo delle cose in casa accendo la tv. mi è capitato anche di guardare Uomini e Donne senior.secondo me dovrebbero farci una ricerca antropologica di come gli uomini non maturino neanche a settantanni. ma sono fiduciosa. ho incontrato anche uomini meravigliosi, pochi, ma mi sono capitati. e ogni singolo uomo meraviglioso che ho incontrato ha dato senso agli altri mille pessimi.

                • Nicola ha detto:

                  Sfinito da tre giorni di febbre, perdonatemi se vi rispondo solo adesso. Insomma siamo al “non c’è più l’uomo di una volta”? Ma state a scherzà? 🙂 Ma vi ci incatenerei alla sequoia di Tara, insieme a Rossella e Melania in attesa di Rhett e poi ne parliamo! 😉 Io uomini irrisolti, deboli, sottopressione, spaventati… non ne ho mai conosciuti: invidiosi si. Invidiosi, del successo, di lei, del denaro di lei, dello stipendio di lei, delle abilità di lei. Quello si. E’ più semplice di quanto si pensi e la maturità non guarisce anzi cronicizza…

                  • gabry ha detto:

                    Nicola ti farei conoscere un certo mio ex ed un paio di signori del post qui sopra e poi capiresti molte cose…

                    • Nicola ha detto:

                      Non difendo la categoria, dico che vi attaccate ai particolari e perdete di vista il quadro generale. (Mi preme sottolineare che non mi ergo a giudice, ho fatto anche io le mie belle str***ate)

                    • Nicola ha detto:

                      aggiungo… non te la prendere, ma limitatamente ai signori di cui sopra e limitatamente a quello che tu scrivi: ho sentito e visto di molto peggio

                  • Diemme ha detto:

                    Ma sì Nicola, dai, incatenami alla sequoia di Tara, che quanto mi piaceva Rhett Butler non ce ne hai un’idea! (sospiro)

                    • Nicola ha detto:

                      E’ v’ho capite a voi due infatti… almeno non perdi tempo con Ashley, è già qualcosa; ma ricordati che quando poi ti accorgi di quello che ti sta accanto adesso (e uno ci sarà) il francamente me ne infischio è meritato 🙂

    • Diemme ha detto:

      Nicola, sei troppo forte! 😀

  8. arthur ha detto:

    Oh mannaggia, non riesco a pubblicare… 😉

  9. arthur ha detto:

    Ho pubblicato un commento ma non lo vedo, sarà andato in spam? 😉

  10. vichy ha detto:

    per esperienza… di imbecilli ce n’è pieno il mondo e più li maltratti più s’attaccano come cozze…….. ❤

    • Diemme ha detto:

      Attila docet… e non solo lui! Secondo me hanno un qualche complesso, per cui non mandano giù di essere rifiutati e non schiodano più. Se invece gli fai da geisha, li onori e li rispetti, ti arriva un bel calcio in bocca, senza ripensamenti e senza pietà.

  11. gabry ha detto:

    Nicola io non so che idea tu ti sia fatto di me, ma ti assicuro che quando io sto con qualcuno non c’è nessun Ashley che possa distogliermi. io ho già detto che non critico gli uomini in toto, ma solo alcuni esempi che sono veramente disastrosi. per il resto io amo gli uomini, non ci vivrei mai senza.

    • Nicola ha detto:

      scusa, ma chi ha mai detto il contrario? la battuta era sull’uomo di un tempo (tipo Reth) che ora non c’è più, ma che non c’era nemmeno ai tempi di Rossella… su hai beccato 4 tipi che ci hanno provato in maniera un po’ da sfigati (di tutti a me fa impressione il carabiniere che prende i tuoi dati e chissà cos’altro dalla banca dati…) capita… se poi vuoi con un pizzico di (auto)ironia ti potrei pure spiegare che almeno in paio di occasioni potevi già cogliere dei segnali immediatamente…

  12. noiduenelmondo ha detto:

    Un pò troppo appiccicosi alcuni … io a quelli che non mi piacciono/non sopporto non dò nè cell. nè facebook , nè skype … non mi piace essere perseguitata anche se spesso capitano anche a me queste cose. E qui a Londra la storia non cambia! A volte mi chiedo se abbiano bisogno di una sberla per capire !! La mia arma è la fede nuziale a vista !! 😆
    Dancer

    • gabry ha detto:

      eh ma per quanto riguarda FB o skype basta avere il mio nome e cognome e mi si trova subito, però io non accetto quasi mai quando non conosco. 🙂

  13. Luca ha detto:

    Torno qui di tanto in tanto e non posso fare altro che rotolarmi dalle risate leggendo post come questo! Anche se in fondo ci sarebbe da piangere…

    Ah, e oltre a sorridere, la mia autostima da uomo di ormai quasi 27 anni non fa altro che aumentare esponenzialmente quando leggo certe cose.

    Grazie, di cuore!

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...