Isolarsi

550px-I-Will-Never-If-You-Never

Io ho un problema con le emozioni. Prima non “sentivo” o sentivo poco quello che provavo, poi mi sono educata ed ho imparato, ho imparato che un cuore che batte troppo veloce non è sempre e solo un cuore innamorato, ma spesso è un cuore impaurito… Ho imparato che i miei pensieri mi provocano terribili emicranie e che, qualche volta, sarebbe meglio lo spegnessi il mio cervello. Ho imparato che la sede delle emozioni è la pancia. Ho imparato che il mio “non sentire” era una difesa per non “sentire troppo”, perché io sono fatta così, sento troppo e sempre. Me la sono raccontata per anni, ho pensato di esser fatta di ghiaccio, o meglio… Di aver costruito un gran bel muro di pietra intorno a me, al mio cuore e alle mie emozioni. Il mio corpo però, non ha mai saputo mentire…Ora sento, sento tanto, per la maggior parte della gente sento fin troppo. E c’è quest’empatia, con le persone, con i cambiamenti della natura, con la terra, che mi rende diversa. Che non è necessariamente un male eh… Ma che in un mondo così incentrato in tutt’altre faccende affaccendato, mi porta a star da sola .Perché si, a volte quello che non è uguale a noi spaventa ed è più semplice lasciar andare che rimanere. È più facile pensare a se stessi prima che agli altri. È facile dire “ti capisco” quando tu non ti sei messo le mie scarpe e non hai camminato nella mia storia e nella mia vita. Camminare in quelle scarpe non è stato sempre facile, per nulla, ma da fuori tutto è semplice, tutto è comprensibile. Invece per esserlo davvero si dovrebbe andare oltre. Oltre al pregiudizio di cosa è “normale” e cosa no, oltre all’età, alla vita che uno può avere, o aver avuto. Ci dobbiamo render conto che noi siamo così anche grazie alla nostra storia, al nostro passato, bello o brutto che sia… Sta a chi abbiamo di fronte provare a capire davvero, andando oltre, cosa può averci portati a stare così, ad avere questa “sensibilità” così spiccata da isolarci da un mondo troppo impegnato per badare alle cose che escono dallo standard. Non siamo un’azienda… Ognuno è quello che è, e ognuno è ciò che prova.
(Valentina Cucchierato)

Advertisements

Informazioni su gabry

la bellezza salverà il mondo
Questa voce è stata pubblicata in gabry's life. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Isolarsi

  1. charlie68g ha detto:

    bellissimo pensiero, direi che è l’essenza del sentirsi vivi
    anche se quando esci dai binari, non sempre vieni capito
    ma è la sensazione che ci rende unici

    • gabry ha detto:

      mmmm secondo me questa cosa dell’essenza di essere vivi e del sentirci unici è un po’ una cosa che ci raccontiamo per consolarci. non è che soffrire fa sentire vivi, anzi, proprio per niente….

      • charlie68g ha detto:

        se prima non conquisti te stessa non avrai nulla da donare agli altri 😉

        • gabry ha detto:

          anche questa mi sembra una cosa che ci si racconta per consolarsi. e poi sinceramente ho donato davvero troppo. l’altro giorno un mio amico mi ha detto che il mio difetto è di essere troppo dolce e generosa… pensa te…

          • charlie68g ha detto:

            La cosa più strana è che non mi arrivano le notifiche ai commenti dei tuoi post 🙂

            Secondo me tu la vedi così perchè sei in un periodo di sconforto
            tutti inseguiamo l’amore vero, ma spesso fatichiamo a metterci in gioco?

            troppo dolce e generosa?
            e che male c’è
            magari col tempo impara solo a selezionare le persone verso cui indirizzare queste tue qualità 😉

            • gabry ha detto:

              a quanto pare dicono sia un difetto. mi dicono che dovrei tirarmela parecchio di più. che ti devo dire, a quanto pare ho sbagliato tutto 🙂

  2. Baol ha detto:

    solo questo 🙂

e tu come la pensi? Lascia un commento qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...